lunedì 15 luglio 2013

RISOTTO NUVOLE BIANCHE





E’ un periodo in cui il tempo non basta mai, sfugge dalle mani come fanno i granelli di sabbia. Ma in tutta questa frenesia non mi sono sfuggite le Caramelleall’astice di mia moglie. Così ho scoperto che con questa ricetta partecipava al Contest dell’Estate, i Piatti delle Stars, organizzato dalla grandissima Patty per l’evento Siena & Star.
La curiosità dicono che sia femmina, ma noi maschietti, secondo me, siamo anche più curiosi e così sono andato a dare un’occhiata a questo contest e leggendo  i vari artisti a cui ci si dovrebbe ispirare  mi sono subito soffermato su di lui, Ludovico Einaudi, e da lì i neuroni son partiti ed hanno subito ricordato il suo trascorso come Maestro concertatore per La notte della Taranta a Melpignano.
Ho pensato quindi al mio Salento, ho pensato a Nuvole Bianche con la voce della bravissima salentina Alessia Tondo e alla musica del grande maestro che ti accompagna, ti fa chiudere gli occhi, immaginare di volare fra nuvole bianche, leggiadro come una piuma e così ho immaginato un piatto leggero, bianco, delicato ma allo stesso tempo saporito e pieno di sentimento. Così è nato questo risotto al fumetto di gallinella con le tre cozze.




Ingredienti:
160 g di riso carnaroli
6 cozze
cacioricotta
cipolla
vino bianco
prezzemolo
Olio evo

Per il fumetto:
Lisca e testa di Gallinella
2 spicchi di aglio
3 gambi di prezzemolo
30 g di cipolla bianca
10 g di zenzero
3 grani di pepe bianco
1 foglia di alloro
10 cl di vino bianco

Lavate e pulite la lisca e la testa della gallinella. Fatele sudare in un tegame con un filo di olio.
Sfumate con il vino bianco e aggiungete gli odori. Subito dopo aggiungete 1 l e mezzo di acqua e i grani di pepe bianco e l’alloro.
Fate sobbollire per mezz’ora, schiumando spesso e alla fine filtrate il brodo che utilizzeremo per cucinare il riso. Dalla lisca e la testa estraete la polpa rimasta (specialmente nella testa ce ne è molta) e mettetela da parte
Tostate il riso in una padella con un filo di olio e della cipolla tagliata sottile e sfumate con il vino bianco. Ora aggiungete di volta in volta il brodo fino a quando il riso non è cotto. Prima di aggiungere l’ultimo mestolo di brodo, incorporate nel riso la polpa che avete recuperato dalla lisca e dalla testa della gallinella. Infine mantecate il riso con il cacioricotta e un cucchiaio di olio evo.
Per le cozze: apritele in un piccolo pentolino con un filo di olio e un pochino di prezzemolo.
Servite il risotto nei piatti e disponeteci sopra le cozze.


Con questa ricetta partecipo al Contest dell'Estate, i Piatti delle Stars.


22 commenti:

  1. Non è che vuoi vincere anche questo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania! No impossibile vincere. Ho visto delle super ricette proposte per questo contest ^_^

      Elimina
  2. Mah per me non per la ricetta....super a parte che io adoro il riso lo mangio anche scondito. Il mio mah è per la testa della galinella...scusa non ci leverei mai il contenuto mi fa...senso!!!! Un amico pugliese di Barletta era un mangiatore di "teste".Quando si pranzava ovviamente con pesce anche grande eravamo in tanti, lui mangiava solo quello che c'era nelle teste....bleah.....
    Quindi, essendo il tuo piatto super io lo faccio ma con il fumetto del carapace (gamberoni, ecc.) avrà un sapore meno delicato oppure si fumetto galinella ma senza l'interno della testa. Mi perdoni....spero di si.
    Ciao salutissimi la prossima volta fatti conoscere. ^____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Edvige. A casa nostra la testa del pesce è sempre mia :-) Mi piace un sacco ripulirla da tutta la polpa che nasconde. Però capisco che non è un qualcosa che tutti apprezzano.
      Cmq il fumetto puoi farlo benissimo come vuoi è sempre buonissimo.
      Perdonata ^_^
      La prossima volta non mancherò!
      Ciao

      Elimina
  3. Caro Cristian, io adoro te e Mari perché siete una coppia che si alimenta a vicenda, uno tra espirazione dell'altro ed vedervi insieme siete l'immagine dell'armonia. E' bellissimo il fatto che anche tu abbia deciso di partecipare. Le cose si fanno insieme, nel bene e nel male.
    LA ricetta è splendida, non dico altro. Vado ad inserirti in lista ed in bocca al lupo.
    A presto, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patty! Sì è vero! Siamo l'armonia fatta coppia e uno di noi trae linfa vitale dall'altro ^_^
      Crepi il lupo. Grazie
      Un abbraccione

      Elimina
  4. Ebbbbravo Cristian! Quelle tre dicasi tre cozze sono fantastiche, da vero poeta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le cozze...giusto per cambiare ingrediente ;-)))))))

      Elimina
  5. Un piatto da urlo! Complimenti...

    RispondiElimina
  6. delizioso, elegantissimo, complimenti!
    ti aspetto per la mia raccolta delle acciughe, ci conto!!!http://poverimabelliebuoni.blogspot.it/2013/07/unacciuga-al-giorno-2-la-raccolta.html
    arruola anche la moglie mi raccomando ;-)
    ciao
    Cris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo già da tempo in mente un paio di simpatiche ricette con le acciughe e prestissimo saranno nel tuo elenco ^_^ ovviamente anche quelle della moglie.

      Ciao

      Elimina
  7. Ciao! Piacere di conoscerti sono paola del blog cookingedintorni.blogspot.it, sono passata qui per caso e ho deciso di diventare una tua lettrice, dopo aver divorato questi ultimi post. Delizioso questo risotto! Complimenti e a presto
    paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola! Il piacere è tutto mio. Ho dato un'occhiata al tuo blog ed è interessantissimo e sono anche io diventato un tuo lettore fisso.
      A presto

      Elimina
  8. Ciao! molto piacere! Questo piatto è molto importante ed elegante! complimenti per il blog!
    http://www.donnaecasa.it/blog/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa! Corro a vedere il tuo blog :-)

      Elimina
  9. un modo interessante di presentare e fare il risotto

    RispondiElimina
  10. Un piatto molto invitante e raffinato!!!! Complimenti, felice giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola! Una felicissima giornata anche a te

      Elimina
  11. ma che bontàààà!!! adoro il risotto con il fumetto di pesce!!!!
    brava e accurata nella preparazione. mi sono unita ai tuoi followers!!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Mimma! Grazie ^_^ corro a farti visita.

    RispondiElimina