domenica 24 aprile 2016

Biscotti alla polvere di caffè, miele e pistacchi




Se fossi tempo

inventerei lo scorrere degli attimi

se fossi ali

volerei sui pensieri della gente

se fossi calore

invaderei ogni angolo di affetto

se fossi vino

sarei dolcemente complesso

se fossi un ritorno

sembrerei la prova vivente di un sentimento

se fossi particolare

colorerei ogni porta che si apre

se fossi ricordo

dimenticherei la fugacità della vita

se fossi un cassetto

custodirei una lettera senza affrancatura.




Si è soliti dire che in Aprile è tanto dolce dormire, così Dani e Juri del blog Acqua e Menta hanno pensato bene di rendere più piacevoli i nostri lenti e difficili risvegli primaverili, regalandoci tantissimi BISCOTTI con i quali rendere meno traumatico il distacco mattiniero delle amate lenzuola, tutto grazie alla sfida n. 56 dell’eMMeTiChallenge.     



Per questa sfida vi propongo dei biscotti arricchiti dalla polvere di caffè per darci la giusta botta di energia e farci trovare pronti per affrontare la giornata.



Ingredienti:

250 g di farina

100 g di zucchero a velo

50 g di caffè in polvere

150 g di olio extravergine d’oliva dal sapore delicato

3 tuorli d’uovo

1 pizzico di sale

1 o 2 cucchiai d’acqua

15 pistacchi 

1 cucchiaino di miele di acacia

Mescolate l’olio con lo zucchero e i tuorli, fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete il sale, la farina e la polvere di caffè. Lavorate fino a ottenere un impasto omogeneo. 

Quando la farina si sarà unita perfettamente all’impasto, aggiungete uno o due cucchiai di acqua. Lavorate poco l’impasto.

Formate quindi una palla e mettetela in frigo per almeno un’ora, avvolta nella pellicola.

Stendete la frolla tra due fogli di carta da forno. Se l’impasto si sbriciola troppo, aggiungete un cucchiaio di acqua e impastate di nuovo.

Ricavate i biscotti con uno stampino. Metteteli a cuocere in forno a 170 ° C per circa 10 minuti.





Fateli raffreddare, fateci cadere in superficie un po’ di miele e aggiungete i pistacchi sminuzzati grossolanamente.



Con questa ricetta partecipo alla sfida n. 56 dell'eMMeTiChallenge I Biscotti di Dani e Juri del blog Acqua e Menta.

                                           

4 commenti:

  1. Hai ragione, mi hai scoperta, amo così tanto i biscotti proprio perché mi rendono meno traumatico il risveglio. Quando non ho un dolce per la colazione, svegliarmi è impossibile, perché penso che non ho un buon motivo per lasciare il letto :P
    Tu poi il caffè lo metti direttamente nei biscotti, per una sferzata di energia in più!
    Complimenti per la proposta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti credo che la mattina senza qualcosa di dolce per iniziare al meglio sia assolutamente necessario
      Grazie e complimenti a voi per la proposta e la vittoria dello scorso mese

      Elimina
  2. Come sempre, una delle proposte più interessanti, intriganti e coerenti dell'intera sfida. Con il plus di una esecuzione impeccabile e senza sbavature. Bravissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sempre troppo buona e gentile.

      Grazieeeeeeeeeeeeee

      Elimina