sabato 9 luglio 2016

Gazpacho di melone con polpo croccante



Il velo dell’acqua

arricciato dalla tramontana

si lacera

sulle aguzze scogliere

dove,

nel bilico delle riflessioni,

rivelo la volubilità

delle emozioni.

Dal bastoncino levigato

lascio precipitare le debolezze

della mia ragione

nei granelli bagnati,

aspettando che il sole

asciughi il patimento

e sveli la purezza del sale

mentre osservo il moto perpetuo

ricomporre i pensieri

sparsi fra ciottoli, alghe e gusci vuoti.


Vi propongo un piatto estivo, con uno degli ingredienti del mare che più mi sono cari: il polpo.

Ingredienti per 2 persone:

per il gazpacho

120 g di melone

40 g di sedano

5 pomodori ciliegino

50 g di peperone giallo

50 g di cetriolo

un cucchiaino di aceto di vino rosso

Olio evo

Origano

sale

Per il polpo croccante

2 tentacoli di polpo

Olio

Pepe e sale

Innanzitutto mettete a lessare il polpo da cui poi andrete a utilizzare per questa ricetta due tentacoli, il resto può essere fatto in altro modo.

Nel frattempo che il polpo si lessa, preparate il gazpacho. Tagliate a tocchetti il melone, i pomodori, il cetriolo, il sedano, il peperone 


e frullate il tutto con un frullatore a immersione.

Setacciate il gazpacho con un colino a maglie strette per renderlo più vellulato e conditelo con olio, sale e aceto di vino rosso.

Prendete dal polpo lessato due tentacoli e metteteli a marinare per una decina di minuti con olio, sale e pepe.

Sul fuoco mettete una piastra, meglio se in ghisa, e quando sarà rovente adagiate i tentacoli e arrosti teli su tutti i lati.

Tagliate a tocchetti i tentacoli e ricomponeteli nel piatto dove avrete adagiato il gazpacho. Aggiungete un filo di olio, una leggera spruzzata di aceto e dell’origano. 


Provare per credere.

5 commenti:

  1. Da provare prima o dopo dipende se trovo il polpo....ciaoooo buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prova il polpo atlantico che trovi in via crispi da picard.

      Ciao

      Elimina
  2. L'idea è splendida!
    Peccato che io sia intollerante al melone e al sedano: li consumo con estrema moderazione e molto raramente, proprio per evitare problemi.
    Ma le tue ricette sono sempre strepitose e con quel tocco in più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora puoi togliere il sedano e sostituire il melone con l'anguria...Grazie Mapi sempre gentile.

      Elimina